Il messaggio di S.Em. Card. Gualtiero Bassetti, Presidente della CEI e Arcivescovo della Diocesi di Perugia

 

«Sono anch’io un fratello, e prenderò parte al Pellegrinaggio da Macerata a Loreto. Un fratello vescovo, che nella vita ha sempre camminato.

Sono stato scout e ho sempre avuto davanti a me delle strade da percorrere. Mi ricordo, quando ero vicario a Firenze, che il Cardinale Piovanelli tutti gli anni ci indicava un pellegrinaggio alla Madonna dell’Impruneta, per chiedere la grazia delle vocazioni, una benedizione, e camminavamo insieme.

Quando sono stato vescovo ad Arezzo tutti gli anni ho voluto fare un pellegrinaggio a piedi con i miei diocesani a La Verna, facendo 25 chilometri in salita per chiedere a San Francesco il dono delle vocazioni e la benedizione sulla diocesi.

Anche venendo in Umbria ho continuato i miei pellegrinaggi e ho capito che quello che conta nella vita è camminare, camminare sempre, ma avendo una meta, avendo chi ci guida, e chi ci guida nella vita e nel nostro cammino è Cristo. E la Stella polare su cui fissare sempre gli occhi è Maria: “Respice Stellam”, dice S. Bernardo, “guarda la Stella”, che è Maria. “Voca Mariam”, “Invoca la Madonna”».

Tags: