Ci affidiamo a Maria con la recita del S. Rosario

«Nell'attuale contesto di preoccupazione in cui viviamo e in cui tutto sembra fragile e incerto, parlare di speranza potrebbe sembrare una provocazione. Il tempo di Quaresima è fatto per sperare.
Nel raccoglimento e nella preghiera silenziosa, la speranza ci viene donata come ispirazione e luce interiore, che illumina sfide e scelte della nostra missione: ecco perché è fondamentale raccogliersi per pregare (cfr Mt 6,6) e incontrare, nel segreto, il Padre della tenerezza».

Papa Francesco, Messaggio per la Quaresima 2021

Accompagnati dalle parole del Papa, diamo voce al bisogno che vive nel cuore di ognuno di noi e di quanti sono nella malattia, nella solitudine, nel dolore.
Per questo proponiamo a tutti gli amici del Pellegrinaggio di recitare quotidianamente, in questo tempo di Quaresima, il S. Rosario, affidando a Maria, Vergine di Loreto, anche il grido silenzioso di tanti nostri fratelli uomini.